L’identità è un meticciato

Questo dell’identità come meticciato è stato il filo rosso del Festival di novembre scorso del Royaume d’enfance de Léopold Sédar Senghor, ecco un video che riassume una lunga ricerca di genetisti che, ma guarda un po’!, ci informa che siamo tutti parenti e consanguinei.

Al Festival un anziano djola raccontava che la sua lingua nasce dal greco e infatti ha il duale e dopo, uno fra il pubblico mi ha chiesto: ma la tua identità qual è?

Ho risposto, beh, vengo da una famiglia ebraica, proveniente dall’Austria, sono nata a Roma, vivo a Milano, in Italia mi chiamano Maria Cristina e qui da voi Mama Tening: scegli tu come vuoi la mia identità!

L’Italia è sempre stata la culla del meticciato, cerchiamo di farlo tornare alla mente un po’ di tutti soprattutto in questi tempi, un abbraccio e buon lavoro a tutti noi.

 

Author: Maria Cristina koch

Share This Post On